Castello di Nymphenburg: Info e consigli sul palazzo e sul parco

Nymphenburger Schloss an einem Sommertag mit Schwan, Foto: muenchen.de/Michael Hofmann
Foto: muenchen.de/Michael Hofmann

Castello, parco, canale: Cosa c'è da vedere a Nymphenburg

Situati nella parte occidentale della città, il Castello di Nymphenburg (Schloss Nymphenburg) e il suo ampio parco sono una delle principali attrazioni di Monaco. Lo splendore reale, gli interni riccamente decorati e i romantici castelli nel parco renderanno una visita degna di nota. Prendetevi tutto il tempo, perché c'è molto da vedere qui!

 

 

Visita al Castello di Nymphenburg: Cosa non dovreste perdervi

Tutto quello che c'è da vedere nel Castello di Nymphenburg e nei suoi dintorni impegna facilmente per una visita di più di un giorno:

  • Dovete assolutamente dare un'occhiata all'interno del palazzo, che è considerato la traccia più impressionante dello splendore reale che ha dominato Monaco per secoli
  • Anche i vari musei situati nella zona meritano una visita: dalla storia naturale alla porcellana, c'è molto da vedere e imparare
  • Da non perdere: ammirate le enormi fontane e il parco simmetrico dalla grande scalinata
  • Nei mesi estivi, si può anche fare un giro in gondola sul canale che scorre attraverso il parco del palazzo
  • Se avete più tempo, potete scoprire molte bellezze anche nel parco che circonda il palazzo: piccoli castelli e palazzi romantici, canali, ponti e molto altro. Il parco è il secondo più grande di Monaco dopo il Giardino Inglese.

L'interno del Castello di Nymphenburg: Sala di pietra e altri punti salienti

Schloss Nymphenburg, Innensansicht, Foto: muenchen.de
Foto: muenchen.de

I più importanti scultori, stuccatori e pittori del loro tempo sono responsabili della decorazione interna del palazzo di Nymphenburg. La cosiddetta Sala di Pietra (Steinerner Saal) si estende su tre piani, e anche la Galleria della Bellezza del re Ludovico I merita una visita. Include un ritratto di Lola Montez, con cui ebbe una fatale relazione. La stanza della nascita del re Ludwig II è interamente decorata in seta verde.

I musei del castello: Dalla storia naturale alla porcellana

  • Il Museo di storia naturale "Mensch und Natur" (Uomo e Natura) nell'ala nord del palazzo mostra in modo vivido la storia e la diversità della terra e della vita. I bambini si divertiranno con mostre interattive, diorami, bacheche e animali imbalsamati.
  • Il Museo Marstall nell'ala sud espone slitte cerimoniali, carrozze trainate da cavalli e selleria dell'epoca dei sovrani e dei re bavaresi.
  • Con oltre 1000 oggetti esposti, il Museo della Porcellana nell'ala sud abbraccia quasi 200 anni di storia della manifattura di porcellana di Nymphenburg, famosa in tutto il mondo.
  • Il Museo Erwin von Kreibig nell'ala sud del palazzo ospita opere dell'artista di Monaco che ha dato il nome al museo, e opere di artisti regionali.

.

Parco del Castello di Nymphenburg: L'arte del giardino ispirata a Versailles

Il Parco del Castello di Nymphenburg è una delle più grandi e importanti opere d'arte dei giardini in Germania. Il parco, il cui design si ispira ai giardini francesi della Reggia di Versailles, inizia proprio sotto il magnifico scalone d'onore con una disposizione simmetrica in stile francese.

Il resto dei 229 ettari è prevalentemente un parco paesaggistico inglese con piccoli ruscelli, canali, cascate, ponti, sentieri ramificati e laghi artificiali. Grazie ad un certo numero di figure e statue e, in alcuni luoghi, castelli e palazzi molto nascosti, il parco sembra in alcuni punti un bosco da favola.

Attrazioni del parco: Castelli, templi, angoli romantici

Se volete scoprire l'intero parco con tutti i suoi castelli e palazzi, è probabile che ci trascorriate una giornata intera. Il festoso Badenburg sul Grande Lago nella parte meridionale del parco e l'esotico Pagodenburg sul lago più piccolo nella parte settentrionale del parco sono gemme architettoniche.

Ancora più grande e sontuoso è l'Amalienburg con la sua sala degli specchi. Troverete il Jagdschlösschen (castello di caccia) proprio accanto al grande castello. Da menzionare anche la Magdalenenklause, un eremo progettato come un edificio in rovina, e il Tempio di Apoll, un "monopteros" con dieci colonne sul lago di Badenburg.

Video: Passeggiare nel Castello di Nymphenburg

Canale di Nymphenburg: Giri in gondola, pattinaggio sul ghiaccio, curling

Eine Gondel vor Schloss Nymphenburg

Proprio tra i due viali ombreggiati che portano al palazzo si trova il canale di Nymphenburg. In estate non appartiene solo ai cigni. Molti visitatori da tutto il mondo sono felici di salire a bordo delle gondole e fare un giro. È un'esperienza da non perdere: Monaco qui sembra un po' come Venezia!

In inverno, quando le temperature si mantengono basse per un lungo periodo di tempo, generalmente il canale si ghiaccia e allora è possibile pattinare sul ghiaccio, giocare a hockey su ghiaccio o a curling qui in mezzo alla città.

Storia: Un regalo che si è trasformato in un punto di riferimento di Monaco

Il Principe elettore Ferdinando Maria deve essere stato veramente felice della nascita del tanto atteso erede al trono, Max Emanuel. Per questo motivo, commissionò il Castello di Nymphenburg nel 1664 come regalo per sua moglie Adelheid di Savoia.

Il figlio di Ferdinando Maria, Max Emanuel, commissionò a noti architetti come Enrico Zuccalli, Giovanni Antonio Viscardi e Joseph Effner un ampio lavoro di ristrutturazione. Le generazioni successive continuarono ad espandere i terreni del palazzo.

Insieme ai viali che portano verso il castello, al canale e alla fontana, il palazzo è un'opera d'arte simmetrica e armoniosa che non ha eguali, non solo in Baviera.

Orari di apertura del castello e del parco di Nymphenburg

Kleine Brücke im Schlosspark Nymphenburg , Foto: muenchen.de
Foto: muenchen.de

Il parco del palazzo è aperto tutto l'anno, gli orari di apertura cambiano a seconda della stagione.

Attenzione: alcuni edifici possono essere visitati solo durante la stagione estiva.

Orari di apertura del castello:

  • Da aprile a metà ottobre tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00
  • Da metà ottobre a marzo. tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:00

Maggiori informazioni sulla visita al Castello di Nymphenburg

Altre informazioni su Monaco

X

CORONAVIRUS: DIE AUSWIRKUNGEN AUF MÜNCHEN

Alle Infos
Top