Corona-Bürgertelefon 089-233-44740 | www.muenchen.de/corona

9 ristoranti di Monaco di Baviera che sono sempre di tendenza

Restaurant Heimwerk von außen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Dove potete mangiare anche senza prenotazione

Prenotare un tavolo in un ristorante alla moda è in molti posti come vincere alla lotteria, sia che si tratti di Miami, Manhattan o Monaco di Baviera. Abbiamo selezionato alcuni ristoranti in cui potete trovare una cucina autentica e al tempo stesso deliziosa, senza dover prenotare tre mesi in anticipo.

Waldfee - il fascino delle alpi austriache con un tocco di kitsch

Restaurant Waldfee von innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Corna di cervo argentate, foto in bianco e nero di Peter Alexander e della principessa Sissi e, come sottofondo musicale, la famosa canzone “Manchmal denk i no an di” (“A volte penso solo a te”) del buon vecchio cantante austriaco Rainhard Fendrich. Holla, die Waldfee! Particolarmente adatta all’atmosfera romantica del rifugio alpino: la cucina austriaca. L’insalata viennese “Backhendlsalat” è un antipasto perfetto. E dopo perché non degustare i “Kärntner Kasnudeln” (ravioli carinziani) o il famoso “Fiaka Gulasch”? Tutto è fresco e delizioso presso il Waldfee. Non dimenticate di lasciare un po’ di spazio per i canederli di albicocca “Marillenknödel”. Gli amanti delle bollicine non potranno non dare un’occhiata al menu delle bevande.

Heimwerk - sapori autentici grazie allo slow food regionale

Restaurant Heimwerk von außen und innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Se vedete improvvisamente doppio e vi sentite osservati, non è colpa dei drink ma piuttosto del soffitto a specchio e degli gnomi da giardino sui davanzali delle finestre. Anche questi, come la cucina, si ispirano alla tradizione regionale. Nei ristoranti Heimwerk Schwabing e Heimwerk Glockenbachviertel si mangia secondo il principio modulare: i piatti tradizionali preparati con amore, come la cotoletta di Monaco di Baviera, le polpette di carne, i canederli agli spinaci e molti altri, possono essere serviti in porzioni grandi o piccole ed essere accompagnati da un contorno. Non dimenticate di lasciare un po’ di spazio per il Kaiserschmarrn (crepes dell’imperatore): lunga vita alle porzioni piccole!

Donisl – dove i tipici piatti bavaresi incontrano le verdure fresche

Restaurant Donisl von innen, Suppe, Foto: Donisl
Foto: Donisl

Un’osteria tradizionale con una nuova veste: il Donisl non si presenta soltanto con una nuova facciata ariosa ed elegante, anche la sua offerta culinaria ha cambiato volto. Qui anche i vegani possono gustare piatti deliziosi ascoltando la tipica musica bavarese: insalata verde con semi arrostiti, chips croccanti di verdure e salsa al limone e zenzero. Il piatto della casa è il bollito misto “Münchner Siedeküche”. La carne di manzo dalla cottura perfetta è molto apprezzata sia dai turisti che dagli abitanti locali. Consiglio: godetevi una meravigliosa vista della cattedrale Frauenkirche attraverso il soffitto in vetro.

Cooperativa - insieme alla scoperta della cucina mediterranea

Restaurant Cooperativa von außen und innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Modesta, ma di grande effetto! Prendete un paio di tavoli e panche in legno, uno spazio semplice con pareti a vista e servite una combinazione croccante e creativa di insalata, verdure saltate, carne e squisite salse fredde. Il piatto più popolare del ristorante Cooperativa: il pollo al limone saltato in burro e salvia con speck a dadini e salsa di basilico e scalogno. Un altro piatto eccellente: l’”orientale” con zucchine e melanzane in salsa di vino e cannella e hummus. Se desiderate un po’ di tranquillità potete sedervi nel separé vicino alla cucina, altrimenti vi godrete il vostro pranzo seconda la tradizione bavarese del “zamrutschen”!

Nage und sauge - l’anatra elvis e le insalate nage

Restaurant Nage und Sauge von außen und innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Al buio si bisbiglia meglio. Meno male che le candele sono dappertutto in questo piccolo locale con le sue pareti dorate e la sua onnipresente anatra Elvis. Da Nage und Sauge, che si trova nel quartiere di Lehel, le anatre si possono anche mangiare, ad esempio ordinando un filetto di petto d’anatra con ribes neri, mele, prugne e parmigiano. E naturalmente con la focaccia, la ciliegina sulla torta delle insalate “Nagesalate”, le quali hanno nomi particolarmente invitanti come “Beluga Bill”, “Poulet in viaggio d’estate” e “Inferno” e sono leggendariamente gustose. Consiglio: in inverno scegliete un posto di fronte alla vecchia stufa a legna.

Salotto - il “soggiorno” italiano nel quartiere di lehel

Restaurant Salotto von außen und innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Cosa sarebbe Monaco di Baviera senza il proprio ristorante italiano preferito? Il salotto, conosciuto anche come il “soggiorno del Lehel”, ha la stoffa per diventarlo. Tra la carta da parati a fiori e la libreria con una bicicletta da corsa potete gustare pizze croccanti preparate nel forno a pietra e gustarvi qualche bicchiere del vostro vino preferito. Dopo una pizza Pinoli con spinaci freschi e pinoli, vi scioglierete con la panna cotta del salotto e la discreta musica elettro-pop italiana. Vantaggio ulteriore durante l’estate: la grande terrazza sulla bellissima St.-Anna-Platz.

Spezlwirtschaft haidhausen - hip hop e rahmfleckerl

Restaurant Spezlwirtschaft von außen und innen, Foto: Spezlwirtschaft
Foto: Spezlwirtschaft

Lo stile industrial chic incontra l’hip hop che incontra l’osteria. Si sta molto comodi sulle sedie in legno blu dallo stile consunto, soprattutto vicino alle finestre a parete. Ordinate una “Isarwasser”, una birra bionda con Bols Blue e succo di mele, e “cincin” o, come si dice qui, “Prost!”. E anche un “Rahmfleckerl”, un classico della cucina bavarese. Sia che si tratti di un roastbeef di carne di manzo Hereford con spinaci e pesto o di una cotoletta vegana al cavolo rapa, tutti i piatti del Spezlwirtschaft Haidhausen sono regionali, di alta qualità e fatti in casa. Consiglio: la domenica sera venite a gustare il Pulled Pork Burger.

Maria passagne - delizioso sushi in un’atmosfera da salotto dalle luci soffuse

Restaurant Maria Passagne von innen, Sushi, Foto: Maria Passagne
Foto: Maria Passagne

Suonare alla porta? Luce soffusa e teste di bambole appese alle pareti rosso scuro? Il ristorante Maria Passagne è un’istituzione e non soltanto grazie alle decorazioni bric-à-brac degli anni ‘60 e all’atmosfera nipponica da salotto. Gustoso sushi, come i rotoli Minto con gamberetti, avocado e menta, curry thailandese piccante, delicato vino Lugana e dessert squisiti come il semifreddo alla cannella e il gelato al tè verde fanno sì che, insieme alla musica jazz e ai deliziosi cocktail, nessuno voglia più alzarsi dai divanetti rossi.

El perro y el griego - tapas spagnole e ¡olé! Nel quartiere francese

Restaurant El Perro y el Griego von außen und innen, Foto: Lionman
Foto: Lionman

Mattonelle disegnate, tavoli in legno e una vetrina piena di tortilla e altre delizie spagnole: mangiare in questo tapas bar con il bizzarro nome di “Il cane e il greco” è come ritrovarsi a Siviglia. La sensazione di trovarsi in vacanza in Spagna è resa ancora più reale dagli involtini di datteri e speck, dalle patatas bravas e dal chorizo grigliato. Vi consigliamo di provare anche i piatti a base di carne e pesce. Come accompagnamento un vino Tempranillo o semplicemente una cerveza ghiacciata e, come dessert, vi consigliamo una crema catalana per concludere al meglio la vostra serata spagnola nel quartiere francese di Haidhausen.


Testo: Alexandra Lattek
Foto: Donisl, Maria Passagne, Lionman (tutte le altre foto)

Aprile 2018

Più su Monaco

Das Münchner Rathaus in der Sonne

Benvenuti a Monaco

Il portale web ufficiale della città di Monaco

Aussicht vom Friedensengel

Attrazioni turistiche

Le attrazioni della città: Musei, chiese, monumenti

Shopping

Monaco offre possibilità di shopping per tutti i gusti

Tempo libero

Informazioni sullo sport e sulla vita notturna

X

CORONAVIRUS: DIE AUSWIRKUNGEN AUF MÜNCHEN

Alle Infos
Top