10 cose da fare a Monaco a primavera

, Foto: Sebastian Lehner
Foto: Sebastian Lehner

Un solicino caldo, ampie distese di verde e tante persone nei bistrot all’aperto: la primavera fa uscire Monaco dal letargo. Godetevi al meglio la stagione calda in città con queste 10 attività.

Lo stile di vita di Monaco di Baviera nell’Englischer Garten (Giardino inglese)

Frühling im Englischen Garten am Kleinhesseloher See, Foto: Katy Spichal
Foto: Katy Spichal

Quando l’inverno lascia spazio alla primavera, metà Monaco si dirige verso il Giardino inglese. Fortunatamente, c'è abbastanza spazio per tutti per sedersi sull'ampia distesa del prato. Il Giardino inglese è il luogo perfetto in cui incontrarsi per una birra rinfrescante dopo una giornata di lavoro, per rilassarsi o semplicemente per godersi il sole. Non è raro vedere musicisti dilettanti che improvvisano concerti all’aperto vicino al Monopteros. Altrettanto rilassante è fare un giro in barca sul lago Kleinhesseloher See. Il Giardino inglese è perfetto per godersi la primavera.

Tour dei fiori attraverso il centro città

Gärtnerplatz im Frühling., Foto: muenchen.de/Vauelle
Foto: muenchen.de/Vauelle

A primavera, migliaia di tulipani, giacinti e narcisi inondano di colori il centro della città. I vasi per piante vengono tirati fuori e le aiuole decorative vengono piantate nei parchi. A chi desidera ammirare questo oceano di fiori, consigliamo di non passeggiare esclusivamente nella zona pedonale ma di visitare anche le piazze di Monaco, come Gärtnerplatz, Karolinenplatz, Bordeauxplatz, Weißenburger Platz, nonché Odeonsplatz e Promenadeplatz. La fioritura primaverile si può vedere (e naturalmente odorare) fino a metà maggio circa.

Grigliare al Flaucher

Abendliches grillen an der Isar
Un maglione è spesso necessario se si vuole fare un bel barbecue sull’Isar con gli amici; tuttavia, pochi si lasciano intimorire da questo quando i primi raggi di sole dell’anno fanno capolino. E il Flaucher viene pervaso da un piacevole profumo di bistecche e salsicce arrosto. Ma ci sono tanti altri luoghi in cui gli amanti del barbecue possono grigliare già a marzo e aprile. Se preferite rilassarvi immersi nel verde, alcune zone attrezzate per il barbecue si trovano nei parchi, come il Westpark o l’Hirschgarten.

Fare surf sull’Eisbach

Surfen am Eisbach im Englischen Garten, Foto: Katy Spichal
Foto: Katy Spichal

Tavola da surf sotto il braccio e tuta in neoprene. Questo può significare solo una cosa: andare a cavalcare le onde sull’Eisbach. A primavera, a Monaco è facile incontrare surfisti in metropolitana o sulle loro bici. Monaco di Baviera è conosciuta in tutto il mondo per le sue onde artificiali vicino al museo Haus der Kunst, dove i surfisti sono da tempo diventati un’attrazione per i turisti. Indipendentemente dal tempo, tantissimi visitatori vengono ad ammirare gli acrobati del surf. Ma per provare a cavalcare le onde, bisogna essere dei surfisti esperti.

Scoprire i giardini dei castelli

Schloss Nymphenburg in München, Foto: Samot / Shutterstock.com
Foto: Samot / Shutterstock.com

I castelli principeschi di Monaco hanno molto da offrire. A primavera, le fontane vengono pian piano liberate dalle loro protezioni in legno e le prime aiuole danno colore ai parchi. I visitatori dei castelli di Nymphenburg e Schleißheim o dell’Hofgarten possono ammirare architetture paesaggistiche simmetriche nei giardini barocchi e scoprire luoghi incantati. E per chi vuole essere ispirato anche culturalmente e non soltanto dalla bellezza dei fiori, i castelli sono naturalmente aperti ai visitatori.

Sperimentare la cultura delle birrerie all’aperto

Biergarten am Seehaus im englischen Garten., Foto: muenchen.de/Falk Heller
Foto: muenchen.de/Falk Heller

In nessun altro posto si può percepire la convivialità di Monaco come in una delle numerose birrerie all’aperto. Non appena spuntano i primi raggi di sole primaverili, le persone fanno merenda sotto l’ombra dei castagni. I visitatori possono portare brezel, obatzda (crema spalmabile a base di formaggio) e insalate fresche, mentre il boccale di birra fredda viene servito sul posto. Per un comfort ancora maggiore, portate con voi un cuscino da usare quando vi sedete sulle panche.

Godersi i parchi

Westpark See München, Foto: Michael Neißendorfer
Foto: Michael Neißendorfer

Il collinoso Olympiapark (Parco olimpico), l’idilliaco Luitpoldpark o il pittoresco Westpark: le oasi verdi di Monaco di Baviera offrono divertimenti per tutta la famiglia. Aree giochi, zone per fare barbecue, giardini, birrerie all’aperto o laghi: in termini di divertimento, ce n’è per tutti i gusti. Ma non sono soltanto luoghi in cui prendere il sole. in molti parchi, infatti, a primavera vengono organizzati concerti, eventi e festival.

Scoprire Monaco sui roller

Bladerin im Olympiapark, Foto: Olympiapark München GmbH
Foto: Olympiapark München GmbH

Il pattinaggio in linea e quello di velocità sono molto popolari e, a primavera, le lunghe piste asfaltate di Monaco le condizioni ideali per piacevoli tour sui roller. All’Olympiapark, gli amanti dei rollerblade possono pattinare su percorsi asfaltati immersi nel verde. E anche il Giardino inglese offre chilometri di pista per un indimenticabile divertimento su due ruote. Chi desidera maggiore adrenalina, può visitare uno dei 30 parchi per lo skateboard.

Giro turistico in autobus, Segway o tram

Segway-Tour durch München.
I turisti possono esplorare la città in totale comodità grazie agli autobus a due piani rossi o blu. Esistono svariati percorsi e operatori e potete salire o scendere a numerose fermate. Per vivere in maniera originale la primavera a Monaco, prenotate un tour guidato in Segway. Questi piccoli bolidi vi permettono di conoscere la città da una nuova prospettiva. Infine, la vera chicca è scoprire la città in tram. La linea 19 passa davanti a numerose attrazioni turistiche ed è l’idea perfetta per un piccolo tour.

Visitare i mercatini delle pulci

Il mattino ha l’oro in bocca al mercatino delle pulci. Se siete alla ricerca di ottimi affari, vi consigliamo di arrivare per primi al mercatino dell’Olympiapark, che si tiene il venerdì e il sabato. Qui si trovano vere rarità a prezzi irrisori. Belli da vedere sono anche i numerosi mercatini organizzati nei cortili dei diversi quartieri della città. Inoltre, durante la Festa di Primavera ha sempre luogo il Riesenflohmarkt, il più grande mercatino delle pulci della Baviera.

Più su Monaco

Top