Anzeige Branchenbuch

Marienplatz nel centro storico di Monaco: Cosa la rende così speciale

Impressionen vom Münchner Marienplatz, Foto: muenchen.de/Leonie Liebich
Foto: muenchen.de/Leonie Liebich

Scoprite il centro di Monaco di Baviera, famoso in tutto il mondo

Marienplatz di Monaco con il Nuovo Municipio è il centro della capitale bavarese, famoso in tutto il mondo. Ecco cosa c'è da scoprire nella piazza centrale di Monaco.

Marienplatz a colpo d'occhio: Il cuore di Monaco

Marienplatz è il centro di Monaco e il punto di partenza perfetto per visitare la capitale bavarese:

  • Il magnifico Nuovo Municipio sul lato nord domina la piazza di forma rettangolare
  • Nella torre del municipio c'è una piattaforma panoramica, sotto la quale lo storico carillon (Glockenspiel) suona due volte al giorno
  • Il Vecchio Municipio chiude Marienplatz a est; al centro, la Colonna Mariana commemora la fine della guerra dei 30 anni
  • Al Fischbrunnen (Fontana dei pesci), gli abitanti di Monaco si incontrano per socializzare
  • La chiesa di St. Peter (Alter Peter) è la più antica chiesa parrocchiale di Monaco, si trova a pochi passi e dalla sua torre si gode una splendida vista sulla città vecchia
  • Intorno a Marienplatz ci sono negozi e ristoranti, la zona pedonale inizia qui ed è a pochi passi dal Viktualienmarkt e dalla Frauenkirche (Chiesa della Madonna)
  • Qui si svolgono eventi tutto l'anno. Per citarne alcuni, il Christkindlmarkt (mercatino di Natale), la festa della fondazione della città in estate, il tradizionale lavaggio delle borse alla fine del Carnevale, le celebrazioni del campionato del FC Bayern, il festival culturale del 1° maggio

 

Il Nuovo Municipio e il Vecchio Municipio

  • Per molto tempo ci fu un solo municipio in Marienplatz. Quando fu costruito il secondo, l'architetto Georg von Hauberrisser (1841-1922) fece confusione su quale fosse il vecchio e quale il nuovo municipio.
  • Quest'ultimo oggi domina Marienplatz, ma fu costruito solo tra il 1867 e il 1909 in stile neogotico. Il Vecchio Municipio, invece, che chiude Marienplatz a est in direzione della Tal (valle), è più vecchio di quasi 400 anni.
  • Dal suo completamento, il Nuovo Municipio è stato la sede del sindaco, del consiglio comunale e dell'amministrazione della città.
  • Il più piccolo Municipio Vecchio serve ancora come edificio di rappresentanza, la grande sala da ballo gotica è usata per eventi cerimoniali come simposi, commemorazioni o cerimonie di premiazione.
  • Nella torre proprio accanto c'è il Museo del Giocattolo di Monaco, con vecchi modellini di treni, animali impagliati, bambole, case delle bambole e giocattoli di latta.

Punti di vista panoramici a Marienplatz: San Pietro e la Torre del Municipio

St. Peter - Alter Peter, Foto: Katy Spichal
Foto: Katy Spichal

La vista migliore di Marienplatz si può ammirare dall'alto:

  • La torre del Nuovo Municipio offre una magnifica vista sulla Città Vecchia, fa sembrare le persone sottostanti a Marienplatz piccole come formiche e si può salire anche in ascensore.
  • In alternativa ci si può dirigere verso il Vecchio Pietro, la cui torre alta 50 metri si raggiunge salendo 306 gradini in una stretta tromba delle scale. Oltre a una perfetta vista a 360 gradi sulla città vecchia, quando il tempo è bello e soffia il vento del Föhn si possono vedere anche le Alpi.

Maggiori informazioni su San Pietro (Alter Peter)

La Mariensäule: Il monumento al centro di Marienplatz

, Foto: Tourismusamt München
Foto: Tourismusamt München
  • Al centro della Marienplatz si trova la Mariensäule (Colonna Mariana), dedicata a Santa Maria "patrona della Baviera". La statua di Maria alta più di undici metri adorna la colonna.
  • Dotata di scettro e corona, con il Cristo Bambino benedicente con la sfera tra le braccia e una luna crescente ai suoi piedi, simboleggia la fede e la speranza.
  • La base della colonna ricorda le quattro piaghe del tempo: l'eresia (serpente), la guerra (leone), la carestia (drago) e la peste (basilisco).
  • L'elettore Massimiliano fece erigere il monumento votivo nel 1638 come ringraziamento per la sopravvivenza di Monaco alla Guerra dei Trent'anni (1618-48). Il 7 novembre 1638, alla vigilia dell'anniversario della battaglia della Montagna Bianca vicino a Praga (8 novembre 1620), la Colonna Mariana fu inaugurata in Marienplatz (in seguito Schrannenplatz).
  • Come monumento commemorativo e di ringraziamento per la salvezza del paese e della Casa regnante, la Colonna Mariana è ancora oggi un luogo di culto pubblico e di preghiera.

 

Il Glockenspiel: Una storia commovente della città

Glockenspiel am Marienplatz, Foto: Shutterstock
Foto: Shutterstock
  • Come mostra il Nuovo Municipio, la storia della città di Monaco è strettamente legata a Marienplatz: ogni giorno, uno spettacolo speciale si svolge ad altezze elevate e ricorda la storia movimentata di Monaco dal 1158.
  • Dal 1908, il carillon con 16 figure e 43 campane rievoca il matrimonio del duca Guglielmo V con Renata di Lorena nel 1568, quando il cavaliere bavarese sconfisse il suo avversario lorenese in un torneo di giostra.
  • Un piano sotto, la danza degli Schäffler. Secondo la tradizione, hanno rallegrato la popolazione dopo una terribile epidemia di peste.
  • Il Glockenspiel è una tappa irrinunciabile per la maggior parte dei visitatori di Monaco.

Orari dello spettacolo gioco: alle 11.00, alle 12.00 e da marzo a ottobre anche alle 17.00; spettacolo notturno alle 21.00

Come arrivare: Dove si trova esattamente Marienplatz?

  • Marienplatz è l'intersezione dell'asse est-ovest tra Isartor e Karlstor e l'asse sud-nord tra Sendlinger Tor e il quartiere Schwabing.
  • È il punto di partenza ideale per un giro turistico nella capitale bavarese, perché da qui si possono raggiungere rapidamente numerose attrazioni di Monaco come la Frauenkirche, Odeonsplatz o Viktualienmarkt.
  • Anche ai locali piace darsi appuntamento a Marienplatz, dato che si raggiunge rapidamente e facilmente da tutte le direzioni con i mezzi pubblici o in bicicletta.
  • La stazione della metropolitana e della S-Bahn sotto Marienplatz vede passare una media di circa 200.000 passeggeri al giorno.

 

Eventi a Marienplatz: Christkindlmarkt e altro

Der Christkindlmarkt auf dem Marienplatz vor erleuchtetem Rathaus, Foto: LianeM / Shutterstock.com
Foto: LianeM / Shutterstock.com
  • Christkindlmarkt: Durante l'Avvento, il più grande mercato di Natale della città si svolge a Marienplatz. Più di 150 bancarelle offrono dolcetti di Natale, vin brulé, decorazioni natalizie, idee regalo e molto altro. Davanti al Nuovo Municipio c'è un albero di Natale con circa 3000 luci.
  • Stadtgründungsfest: A giugno, Monaco celebra il suo compleanno. Per due giorni, un festival con musica, intrattenimento e informazioni si svolge intorno a Marienplatz in memoria della fondazione di Monaco nel 1158.
  • Lavaggio dei borsellini: Il tradizionale rituale del mercoledì delle ceneri si suppone che porti prosperità finanziaria: i rappresentanti della città e i cittadini di Monaco immergono i loro sacchetti di denaro nella fontana del pesce, sperando in una benedizione finanziaria dopo la stagione dissoluta del carnevale.
  • Festeggiamenti per il campionato del FC Bayern: sul balcone del municipio, i giocatori della squadra campione del mondo festeggiano con orgoglio le vittorie del titolo davanti a circa 15.000 tifosi (di solito ogni anno).
  • Cos'altro c'è? Christopher Street Day a luglio, intronizzazione del principe e della principessa del carnevale a gennaio, festival culturale il 1° maggio.

 

Storia di Marienplatz: Il cuore di Monaco

1880 Marienplatz, Foto: Stadtarchiv München/Wein-0002
Foto: Stadtarchiv München/Wein-0002
  •  All'epoca della fondazione della città, intorno al 1158, Marienplatz non era molto più di un tranquillo incrocio di strade.
  • Era qui che la strada del sale, cruciale per la fondazione della città, incontrava la strada che collegava i villaggi molto più antichi di Schwabing e Sendling.
  • È proprio in questo punto, su Petersbergl, che i monaci si stabilirono e diedero così il nome al giovane villaggio: apud munichen ("con i monaci", Monaco).
  • Per molti secoli, Marienplatz è stata la piazza del mercato di Monaco. I commercianti vi offrivano le loro merci: uova, farina, vino. E anche pesce. Ecco perché la fontana all'angolo dei grandi magazzini Beck è chiamata la fontana del pesce. È un luogo d'incontro popolare per tutti i tipi di appuntamenti.
  • Molto tardi, solo nel 1854 dopo il trasferimento del mercato in Blumenstraße, alla piazza fu dato il nome di Marienplatz. Prima di allora, era chiamata semplicemente Markt, Platz o Schrannenplatz.
  • Fino a tutto il periodo della ripresa economica degli anni '50, Marienplatz divenne sempre più un nodo di traffico intenso. La zona pedonale non esisteva ancora e, oltre a questo, diverse linee di tram partivano dalla piazza in tutte le direzioni, condividendo le strade strette della città vecchia con automobili, autobus, ciclisti e pedoni.
  • Senza la costruzione della zona pedonale, avvenuta nel corso della trasformazione del centro città tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70, Marienplatz non avrebbe avuto il carattere che ha oggi: una piazza (quasi) senza auto, con molti negozi e ristoranti, un luogo dove soffermarsi e passeggiare.

Marienplatz come luogo di nascita del Weißwurst

Weißwurst, Foto: Shutterstocvk
Foto: Shutterstocvk

Secondo una leggenda, la domenica di carnevale del 1857 l'oste macellaio del ristorante "Zum Ewigen Licht" nel centro di Marienplatz finì gli intestini di pecora per i Bratwurst.

Dovette ricorrere al budello di maiale, troppo duro e troppo grande per i Bratwurst. Trovandosi in situazione di necessità, li riempì comunque con l'impasto della salsiccia. Tuttavia, non frisse le salsicce, ma le scaldò in acqua calda, credendo che i budelli sbagliati sarebbero potuti scoppiare durante la frittura. Così sarebbe nato il Weißwurst di Monaco.

Scopri di più su Monaco

Informationen zur Barrierefreiheit

X

CORONAVIRUS: DIE AUSWIRKUNGEN AUF MÜNCHEN

Alle Infos
Top